Crisi politica, tornano Ballarò e Porta a Porta? Masi convoca i direttori dei tg, Floris disponibile

Pubblicato il 31 luglio 2010 15:58 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2010 16:21
rai

La sede Rai di viale Mazzini

Dopo la rottura tra Fini e Berlusconi, la situazione politica italiana è diventata molto delicata e i programmi televisivi di approfondimento potrebbero tornare in onda interrompendo la pausa estiva. Per questo il direttore generale della Rai Mauro Masi ha convocato i direttori delle testate di viale Mazzini per valutare questa opzione. Giovanni Floris, conduttore di Ballarò, si è già detto disponibile, mentre Bruno Vespa è meno possibilista.

Masi ha convocato per lunedì 2 agosto i direttori di Tg1, Tg2, Tg3, Tgr, Rainews e Gr Radio Rai. Con loro Masi discuterà la possibilità di mettere in piedi approfondimenti, eventualmente anche in prima serata, per seguire durante la settimana l’evoluzione del quadro politico.

Floris, come detto, è disponibile a tornare in video: ”Noi siamo pronti: se ci danno il via libera Ballarò è pronta da andare in onda martedì”. ”D’intesa con la rete – spiega il giornalista – abbiamo chiesto di fare uno speciale perché ci sembra che il momento politico lo meriti”.

Vespa invece eslclude che il ritorno in onda sia possibile: ”Purtroppo per noi il problema non si pone, visto che, come è noto, non esiste al momento una redazione, perché i contratti sono scaduti all’inizio di giugno e riprenderanno all’inizio di settembre”.