Rai, Crosetto (Pdl): “Grave Monti, se l’avesse fatto Berlusconi”

Pubblicato il 8 Giugno 2012 22:50 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2012 23:16

ROMA, 8 GIU – ''Qualcuno dovrebbe informare il presidente del Consiglio e anche qualche esponente politico come Cesa – afferma Guido Crosetto del Pdl – del fatto che stante leggi vigenti e costituzione quello che e' avvenuto oggi e' gravissimo. Non mi permetto di parlare dei nomi, persone che stimo enormemente e che hanno un profilo altissimo. Ma il presidente Monti ha fatto una cosa contro la legge cosa che non e' concessa ne' concedibile, in un sistema democratico, a nessuno. Suppongo sia ancora in tempo per correggersi dicendo che quelle saranno le sue proposte e che verranno portate avanti nei modi e nei termini previsti dalla legge. Cio' non toglie – conclude – che se una cosa simile l'avesse fatta Berlusconi, si sarebbe gia' sollevata, giustamente, mezza italia urlando al regime''.