Rai, Maria Elena Boschi: “Una parte del Pd è ancorata al passato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 luglio 2015 22:52 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2015 22:52
Rai, Maria Elena Boschi: "Una parte del Pd è ancorata al passato"

Maria Elena Boschi (Foto Lapresse)

ROMA – “Credo che avere una parte del Pd che vota contro il Pd significa avere una parte del partito più ancorata a logiche di corrente che appartengono al passato che all’ interesse dell’Italia, noi andiamo avanti comunque”. Il ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, dalla Festa dell’Unità Pd a Roma torna sul voto sulla riforma della Rai, che ha visto il governo battuto al Senato. Ma nel suo intervento alla Festa dell’Unità Boschi ha affrontato quasi tutti gli argomenti possibili.

FORZA ITALIA – “Spero che Forza Italia cambi nuovamente idea e torni tutta a votare le riforme al Senato. Non è problema di numeri ma di valori. Non credo che nei voti finali sulle riforme avremo problemi” di numeri.

 

IGNAZIO MARINO – “Il Pd lo sostiene, il governo farà la sua parte, però adesso è tutto nelle sue mani. Lui è riuscito a dimostrare che è onesto e io non ho dubbi ma l’importante ora è che sia pulita anche Roma, deve governare”.

TAGLIO DLELLE TASSE – Le coperture per il taglio delle tasse “ci sono, lo vedrete nella Legge di Stabilità”, ha detto Boschi, affermando che quello del taglio delle tasse è “un piano ambizioso ma concreto, sono 50 mld in 4 anni. Non si tagliano i servizi ma si riducono gli sprechi”.

UNIONI CIVILI – “Vinceremo anche la sfida delle unioni civili. Se non ci saranno modifiche al testo del Senato possiamo chiudere entro l’anno”.