Valle d’Aosta: Donzel, il consigliere che si taglia l’indennità. Di 100 euro

Pubblicato il 1 ottobre 2012 8:49 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2012 11:12

Raimondo Donzel

AOSTA – Si è autoridotto lo stipendio da consigliere regionale. Ha applicato una norma sull’autoriduzione volontaria approvata dal Consiglio della Regione Valle d’Aosta lo scorso Natale. E così Raimondo Donzel, segretario del Pd locale, si è tagliato lo stipendio di 100 euro. Ovvero l’1,36% della sua indennità. Sul “sacrificio”, parecchio simbolico, di Donzel sono piovute soprattutto le ironie dei suoi avversari politici, ovvero la maggioranza di centrodestra in Consiglio che, va detto, a nulla ha rinunciato. Edyy Ottoz, ex consigliere per l’Union Valdotaine, poi Pdl, oggi “libero”, ha scritto su Twitter: “Donzel si è ridotto lo stipendio di 100 euro. Presa in giro? No, dice, gesto simbolico. Capito: presa in giro simbolica”. Gesto simbolico ma isolato però.

Infatti Donzel replica così: “Il mattino stesso in cui la legge regionale che permette le autoriduzioni di stipendio è stata pubblicata sul Bollettino ufficiale ho comunicato agli uffici la mia volontà di applicarla alla mia busta paga. E’ un gesto simbolico”. E aggiunge, piccato: “La norma è stata introdotta dalla maggioranza e voglio proprio vedere se qualcuno di loro l’ha messa in pratica”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other