Red Ronnie contro Pisapia: e i fan del politico gli invadono la pagina Facebook

Pubblicato il 19 Maggio 2011 23:49 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2011 23:50

ROMA – Il popolo di Pisapia si scatena sul web e inonda di messaggi nonsense la bacheca di Red Ronnie. Il padre del ‘Roxy bar’ è uno degli uomini più vicini a Letizia Moratti, le ha curato la comunicazione per la campagna elettorale ed è consulente della Giunta da due anni (compenso 105.000 euro lordi in tutto) per la quale ha organizzato diverse manifestazioni dal vivo. Mercoledì sera Red ha pubblicato un post : “Primo esempio del vento che sta cambiando a Milano: cancellato LiveMi di sabato 21 maggio, in Galleria del Corso. Era l’inizio di LiveMi 2011 (che se vincerà Pisapia sarà cancellato dai progetti del Comune). Dava spazio a gruppi e artisti emergenti che potevano esibirsi con brani propri. In compenso Pisapia sta pensando a un megaconcerto con Jovanotti, Ligabue e Irene Grandi. Per dare voce a chi non ce l’ha”.

Da allora la sua bacheca di Facebook è stata letteralmente inondata di commenti dei ‘fan’ di Pisapia che hanno ricordato a Ronnie che in questo momento è ancora la Moratti a governare Milano e hanno riempito la sua pagina di critiche e battute. A questo punto la reazione ha peggiorato le cose, perché l’ex giornalista musicale ha rincarato la dose affermando, come già hanno detto la Moratti stessa e Daniela Santanché, che con Pisapia “vince la droga”.

In poche ore, Red Ronnie è diventato lo zimbello della Rete. Cliccando su “mi piace”, molti utenti hanno ottenuto la possibilità di commentare sulla bacheca, che si è riempita di messaggi sullo stesso tono di quelli contro Letizia Moratti: “Pisapia tutte le feste porta via”, “L’autogol di Ranocchia con lo Schalke è colpa di Pisapia”, tra le numerose boutade del popolo del social network.