Redditi dei politici: tra i leader Fini è il più ricco, Casini il più “povero”

Pubblicato il 28 Marzo 2011 13:48 | Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2011 14:08

ROMA – Silvio Berlusconi guida la classifica dei leader dei partiti politici più ricchi (con 40,8 milioni di euro), ma dopo di lui spiccano i redditi di Gianfranco Fini e Francesco Rutelli. Consultando le dichiarazioni dei redditi presentate nel 2010 relative al 2009, il presidente della Camera risulta infatti avere un reddito imponibile di 186.563 euro, oltre 40 milioni in meno rispetto al suo ex alleato di governo.

Sullo stesso livello il reddito dichiarato dal leader dell’Api Francesco Rutelli che nel 2009 ‘ha guadagnato’ 182.159 euro.

Il più “povero” risulta invece il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini che ha dichiarato 106.063 euro, meno del segretario del Pd Pier Luigi Bersani, il cui reddito 2009 è di 137.013 euro.

Antonio Di Pietro batte infine Umberto Bossi: l’imponibile 2009 del leader dell’Idv è di 176.885 euro rispetto ai 167.957 del Senatur.