Reggio Calabria, sospeso il consigliere Plutino, arrestato per mafia

Pubblicato il 22 Dicembre 2011 12:32 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2011 12:40

REGGIO CALABRIA – E' stato sospeso il consigliere comunale di Reggio Calabria Giuseppe Plutino, di 47 anni, arrestato ieri dalla polizia con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa.

Il provvedimento e' stato adottato dal prefetto di Reggio Calabria, Luigi Varratta, in considerazione del provvedimento restrittivo eseguito nei confronti di Plutino.

Il consigliere comunale arrestato sarebbe stato un referente politico della cosca Caridi della 'ndrangheta.