Regionali Lazio, Lombardia e Molise: si vota il 10-11 febbraio

Pubblicato il 13 Novembre 2012 20:06 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2012 20:35
Renata Polverini (Foto Lapresse)

ROMA – Si svolgeranno  il 10 e l’11 febbraio prossimi le elezioni regionali in Lazio, Lombardia e Molise. Il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, ha invitato i prefetti di Milano e Campobasso a convocare i comizi per le elezioni regionali in Lombardia e Molise che si dovranno tenere nelle giornate del 10 e 11 febbraio 2013.

Il ministro dell’Interno, fa sapere il Viminale, ha informato della decisione il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini. In quest’ultima Regione, infatti, la legge prevede che sia il governatore uscente a fissare la data delle elezioni. La data del 10 e 11 febbraio anche per il Lazio è stata così concordata tra Polverini e Cancellieri, come ha fatto sapere la stessa presidente della Regione.

Nel pomeriggio, dopo l’incontro col ministro, Renata Polverini ha detto:  ”Sulla data del voto abbiamo trovato una intesa con il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri”.

Venerdì scorso Polverini aveva assicurato: “In questa settimana, d’accordo con il Governo, si decide: entro venerdì si saprà la data del voto”. La sua è una risposta all’attacco del candidato del Pd in Regione Lazio, Nicola Zingaretti che aveva detto: “La sentenza del Tar è risolutiva. Non esiste alcun motivo di carattere legislativo o giuridico per non indire le elezioni. Solo un interesse partitico sta portando il Lazio nell’imbarazzo. Mi sento di fare un appello al buon senso a tutte le forze politiche e le autorità locali: non trasciniamo oltre una questione delicatissima che riguarda il diritto delle persone”.