Regionali Lombardia: Tar non sospende candidatura Formigoni

Pubblicato il 23 Marzo 2010 20:15 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2010 20:15

Roberto Formigoni

Il Tar della Lombardia ha respinto l’istanza di sospendere la partecipazione alle elezioni di Roberto Formigoni. La richiesta era stata avanzata, con un ricorso, presentato una settimana fa da un cittadino che aveva chiesto di dichiarare la non candidabilità e la conseguente ineleggibilità per il terzo mandato consecutivo dell’attuale governatore lombardo. La quarta sezione del Tribunale amministrativo regionale ha esaminato il ricorso solo sotto il profilo cautelare per poi più avanti entrare nel merito della questione.

Il Tar nel respingere la richiesta si è riservato di valutare, quando entrerà nel merito, le eccezioni preliminari formulate dalle parti. Inoltre ha ritenuto che la partecipazione di Formigoni “alla consultazione elettorale regionale (…) – si legge nell’ordinanza di oggi – non sia idonea ad arrecare – allo stato – un attuale pregiudizio grave ed irreparabile”, all’elettore firmatario del ricorso. Ricorso che verrà comunque deciso nel merito dopo le elezioni e in quella sede verrà valutata la eleggibilità o meno dell’attuale governatore.