Regionali: procura di Cosenza apre inchiesta su firme false per tre liste

Pubblicato il 9 Marzo 2010 18:22 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2010 18:22

La Procura di Cosenza ha aperto un’inchiesta sulla regolarità delle firme allegate alla documentazione presentata a sostegno di tre liste per le prossime elezioni regionali nel collegio circoscrizionale cosentino, ipotizzando che alcune di esse siano false.

Al momento non è stato reso noto di quali liste si tratta.

È stato l’Ufficio elettorale del Tribunale a trasmettere alla Procura le firme allegate alle tre liste. Queste ultime, comunque, sono state accettate perché le firme che potrebbero essere false sarebbero un surplus rispetto al numero minimo previsto per l’accoglimento della presentazione.