Regionali, Vincenzo De Luca: “Serve mobilitazione straordinaria, no spreco voti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Maggio 2015 13:51 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2015 14:05
Regionali, Vincenzo De Luca: "Serve mobilitazione straordinaria, no spreco voti"

Regionali, Vincenzo De Luca: “Serve mobilitazione straordinaria, no spreco voti”

NAPOLI – Nessun voto può essere sprecato, per questo Vincenzo De Luca chiede una mobilitazione straordinaria. Il candidato alla Regione Campania del Pd, finito nella bufera per la lista degli impresentabili dell’Antimafia, dal suo profilo Facebook spiega che hanno fatto di tutto per bloccarlo, ma lui va avanti e chiede il sostegno degli elettori in un video.

Nello stato apparso su Facebook la sera del 29 maggio, il candidato De Luca lancia l’hashtag #atestaalta e scrive:

“In queste settimane hanno fatto di tutto per bloccarmi, ma la verità è che hanno paura che Vincenzo De Luca arrivi alla Regione e faccia piazza pulita. Hanno tentato cose inimmaginabili, dalle aggressioni mediatiche alla diffamazione, ma voi sapete che se c’è una persona in grado di tenere fuori dalle istituzioni i delinquenti, questa persona sono io. Lo sapete dalla mia esperienza e dalla testimonianza di vita e di lavoro.

Abbiamo bisogno di una mobilitazione straordinaria. Non può essere sprecato nessun voto. Voglio fare appello a chi vorrebbe magari esprime un voto di rabbia o di protesta: se c’è qualcuno che può interpretare la rabbia dei cittadini contro la politica politicante, questo qualcuno è chi vi parla.

Mi appello a voi perché facciate uno sforzo finale di mobilitazione, e vedrete che dal 31 maggio avrà inizio una nuova storia per Napoli, per Salerno, per Avellino, per Caserta, per Benevento e per la Campania intera. ‪#‎aTestaAlta‬.”