Renzi: “Bersani vuole l’accordo con Berlusconi? Lo dica”

Pubblicato il 12 Aprile 2013 20:41 | Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2013 20:43

Matteo Renzi (foto Ansa)

NAPOLI – Alle elezioni anche domani. Senza nessun problema. Matteo Renzi lo dice e lo ribadisce anche a Napoli. Subito dopo, però, il sindaco di Firenze aggiunge: se si deciderà di fare un accordo con il centrodestra ”lo si dica perché  l’idea di far passare il concetto che gli italiani non ci capiscono è offensivo”. Con l’attuale sistema elettorale come con un altro, per Renzi ”non è detto che il risultato sia lo stesso”.

”Se però – ha aggiunto Renzi a Napoli – si vuole andare a fare un accordo si vada ma si dica che si fa l’accordo. Talvolta la sinistra ha la pretesa di volere cambiare gli italiani mentalmente, c’è un giudizio idelogico”.

Renzi anche a Napoli parla della sua esclusione da grande elettore e dice: ”Vuol dire che faccio il piccolo eletto”.   E aggiunge: ”Sono molto rispettoso di quello che all’interno del Pd verrà fuori, ma si faccia presto”. ”Il che – spiega – che non è qualunquismo, è la lealtà che c’è sempre stata, durante le elezioni, prima. Abbiamo anche fatto la campagna elettorale con la scritta ‘smacchiamolo’, cosa ci possono chiedere di più?”. ”Da parte mia la lealtà è fuori discussione perché non abbiamo mai tramato”, conclude in occasione della presentazione del libro ‘Giorgio Napolitano’ di Paolo Franchi.