Renzi: “Canone Rai a 100 euro ma si pagherà in bolletta”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Ottobre 2015 17:24 | Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre 2015 17:24
Renzi: "Canone Rai a 100 euro ma si pagherà in bolletta"

(Foto Ansa)

ROMA – Canone Rai più basso, a 100 euro, ma direttamente nella bolletta: è la novità annunciata dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, durante l’intervista con Lucia Annunziata al programma “In mezz’ora”.

“In legge di stabilità, ha detto il premier, riduciamo il canone e contemporaneamente diciamo che lo devono pagare tutti attraverso un meccanismo” che potrebbe essere quello del pagamento in bolletta. “Oggi costa 113 euro, il prossimo anno costerà 100 euro. Chi è onesto e paga, paga meno”.

Renzi ha annunciato anche tagli alle poltrone: “Con il collegato alla legge di stabilità ci saranno mille poltrone tagliate ma non ci saranno tagli alla sanità. La revisione della spesa funziona, sta andando bene, ma non butto via il bambino con l’acqua sporca: una cosa è dire ridurre gli sprechi, una è tagliare la sanità, noi non tagliamo la sanità”.

Sugli incentivi per le assunzioni stabiliti con il Jobs Act, Renzi ha detto che “saranno sicuramente ridotti, non si può creare una dipendenza dagli incentivi. E sulla digital tax: “Smentisco nel modo più categorico la digital tax nel 2016. Dobbiamo trovare un modo per far pagare le grandi multinazionali ma “cum grano salis” e a livello europeo. O l’Europa lo fa nel 2016 o noi nel 2017, abbiamo detto. Ma dobbiamo evitare di farla percepire come una tassa sull’innovazione”.