Renzi: “Questo è il nostro governo, lavori bene. Non abbiamo alibi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 gennaio 2014 21:31 | Ultimo aggiornamento: 13 gennaio 2014 21:31
Matteo Renzi

Matteo Renzi

ROMA – Un incontro coi capigruppo del Pd per dire di non aver chiesto nessun rimpasto, che vengono prima i contenuti e che se Enrico Letta vorrà fare dei cambi nella squadra si è “prontissimi a farlo”. Matteo Renzi, quindi, nega di aver chiesto modifiche al governo:

 “Io – le parole attribuite a Renzi dall’Ansa – non ho chiesto il rimpasto, se Enrico ritiene di fare modifiche e vuole parlarne, prontissimi a farlo ma per noi sono prioritari i contenuti, non chiediamo spazi”.

Secondo Renzi “Il governo deve lavorare per tutto il 2014 e fare le cose bene”.  Perché, le parole del segretario

“Il Pd non ha più alibi. Questo governo siamo noi, le colpe e gli errori sono i nostri”. 

Renzi quindi parla di legge elettorale. E spiega:

“ognuno dei modelli ha pregi e difetti, non c’è un modello salvifico. Abbiamo costretto tutti a scoprire le carte. Il Mattarellum ha i pregi del rapporto con il territorio. Lo spagnolo puro non ha senso senza premio e il doppio turno senza preferenze va contro le indicazioni della Consulta”.