Renzi: “La scienza non si sottopone a referendum. I bambini si devono vaccinare”. Rottamato? Solo dai giovani

di Silvia Cirocchi
Pubblicato il 16 novembre 2017 8:49 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2017 8:49
renzi-treno

Il segretario del Pd Matteo Renzi alla partenza del treno Destinazione Italia (foto Ansa)

ROMA – Matteo Renzi: “La scienza non si sottopone a referendum. I bambini si devono vaccinare”. Rottamato? Solo dai giovani. “Sono del 1975, sono già rottamato”, ha sospirato durante una tappa del suo tour in treno nelle stazioni di tutta Italia. Ma, ha precisato subito,  solo dai giovani.  “Ho incontrato sul treno un ragazzo del 2003, che ha saltato scuola. Io sono del 1975, sono gia’ rottamato. Da loro mi faccio rottamare, da quelli sopra no”.

Era alla stazione di Ponte San Pietro, nella bergamasca, seconda tappa del tour del treno ‘Destinazione Italia’.

Non ha perso l’occasione per attaccare i cinque stelle “Ciò che mi colpisce in queste ore non è il giustizialismo a giorni alterni del Movimento Cinque stelle, ma i video che girano di alcuni deputati Cinque Stelle che davanti ai Movimenti contro i vaccini, anziché difendere la salute di tutti, propongono un referendum pur di prendere i voti dei NoVax. Ma ci rendiamo conto? Come se il voto di qualche migliaio di persone giustificasse la messa in discussione della salute dei nostri figli. Noi non saremo mai così. Per noi i bambini si devono vaccinare perché la scienza non si sottopone a referendum. Per noi i cittadini sono innocenti finché non arriva una sentenza passata in giudicato. Per noi la politica è una cosa troppo seria per lasciarla ad apprendisti stregoni”.