Rifiuti, commissario Ue: “La situazione a Napoli è come due anni fa”

Pubblicato il 22 Novembre 2010 14:56 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2010 15:13

La situazione dei rifiuti a Napoli è esattamente come due anni fa. A dirlo è il capo degli ispettori Ue, Pia Bucella, che è da oggi a Napoli per fare il punto sulla gestione del ciclo dei rifiuti.”Dopo due anni la situazione non e’ molto diversa. I rifiuti sono per le strade, non c’e’ ancora un piano di trattamento e gestione della differenziata”. Eppure Silvio Berlusconi di quella “risoluzione” del problema ha fatto uno degli sponsor del “governo del fare”.

”Abbiamo parlato per tre ore della problematica relativa alla sentenza della Commissione europea del 4 marzo che ha condannato l’Italia per non aver realizzato una rete integrata di trattamento dei rifiuti in Campania – ha aggiunto Pia Bucella – per non aver avviato lo smaltimento del pregresso, le cosiddette ecoballe gli ispettori hanno pero’ ribadito che questa volta non si accontenteranno solo della presentazione del piano ma vogliono che sia implementato”.