Riforma del lavoro: 600 emendamenti, governo porrà 4 fiducie?

Pubblicato il 28 Maggio 2012 18:26 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2012 18:50

ROMA – Sono circa 600 gli emendamenti al ddl sulla riforma del mercato del lavoro, che domani inizia l’iter in Aula al Senato e sul quale il governo dovrebbe porre un pacchetto di quattro fiducie su altrettanto capitoli (flessibilita’ in entrata, flessibilita’ in uscita, ammortizzatori sociali e formazione).

L’esame dell’Assemblea inizia domani con la discussione generale, mente la fiducia dovrebbe essere posta mercoledi’ e l’ok finale arrivare giovedi’ in tarda mattinata. Delle circa 300 proposte di modifica al ddl lavoro, una ventina sono del Pdl, 14 del Pd che ha presentato anche un ordine del giorno, una ventina del Terzo Polo, 4 di Coesione nazionale, 150 dell’Italia dei Valori e oltre 100 della Lega.