Riforme/ Franceschini: “Fatte presto solo le salva-premier”

Pubblicato il 22 maggio 2009 11:25 | Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2009 12:04

«Quello che dà più fastidio a tutti gli italiani è che di fronte alla crisi la politica sembra discutere solo di se stessa. In particolare, le riforme che servono al Paese e agli italiani richiedono anni per essere approvate, mentre per quelle che interessano il presidente del Consiglio bastano solo pochi giorni, come è successo per il Lodo Alfano». Così il segretario del Pd, Dario Franceschini, torna sul tema delle riforme, lanciato ieri dalla Presidente di Confindustria e toccato anche dal premier che ha definito il Parlamento “pletorico”, rispondendo ai giornalisti durante una tappa del giro per i quartieri di Roma che oggi ha toccato la stazione della metropolitana di Ponte Mammolo.