--

Torino: scritte contro Cota e la Fiat sui muri della sede del Pdl

Pubblicato il 18 Ottobre 2010 11:58 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2010 11:58

Roberto Cota

”Cota servo Fiat”. Questa  la scritta in nero trovata nella mattinata di lunedì 18 ottobre sui muri della sede del Pdl a Torino, in via San Francesco d’Assisi 35. A denunciarlo è il vice coordinatore del Pdl in Piemonte, Agostino Ghiglia.

”Siamo sempre più preoccupati – ha detto Ghiglia- dal clima di odio e aggressione nei confronti di coloro che, in rappresentanza di Istituzioni, aziende o organizzazioni sindacali, si stanno impegnando per incentivare, tutelare e sostenere la produttività dell’azienda, motore della produzione e dell’economia piemontese ed italiana, qual è la Fiat”.

”Per il vile attacco – ha concluso – non è stato scelto un luogo casuale, bensì la sede del gruppo PdL in Regione, come a voler ‘avvertire’ l’intera coalizione di Centrodestra, ritenuta ”colpevole” di aver, finalmente, preso in mano attivamente la situazione lavorativa su tutto il territorio regionale, in primis – a luglio c’era stato il tavolo con Regione, Fiat e Governo – la Fiat”.