Roberto Fico nega il minuto di silenzio per Duccio Dini, 29enne ucciso dai rom

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 giugno 2018 10:26 | Ultimo aggiornamento: 15 giugno 2018 10:27
Roberto Fico nega il minuto di silenzio per Duccio Dini, 29enne ucciso dai rom

Roberto Fico nega il minuto di silenzio per Duccio Dini, 29enne ucciso dai rom

ROMA – Roberto Fico nega il minuto di silenzio per il 29enne ucciso dai rom. Il presidente della Camera infatti non ha concesso a Fratelli d’Italia di ricordare la morte di Duccio Dini, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] 29enne vittima di una faida tra rom a Firenze. Invano il tentativo del deputato Donzelli di fargli cambiare idea.

Donzelli ha cercato di spiegare: “Presidente, sull’articolo 41 del Regolamento, quindi intervengo sull’ordine dei lavori. Chiedo che prima…”, ma Fico ha replicato immediatamente:”Non è sull’ordine dei lavori, ma vada avanti”. Ed è così che il meloniano Donzelli ha avanzato la sua richiesta: “Chiedo che, in questa seduta, oggi, o nella seduta di domani, venga svolto un minuto di silenzio per Duccio Dini, il ragazzo che è stato travolto a Firenze da dei rom che si rincorrevano giocando al far-west”.

Ma il presidente Fico è stato irremovibile: “Su questo può fare un intervento a fine seduta. Le ho detto che se fosse intervenuto su altro le avrei tolto la parola…”. Donzelli, però ha insistito: “Chiedo all’Aula, Presidente, di esprimersi se vuole o non vuole il minuto di silenzio. È sull’ordine dei lavori; l’Aula è sovrana, in base all’articolo 41, e può decidere”. Fico ha poi chiuso la faccenda così: “Può fare un intervento di fine seduta. Grazie”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other