Roberto Fico premier, arriva la smentita ufficiale: “Resto presidente della Camera”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Agosto 2019 12:38 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2019 12:38
Il presidente della Camera, Roberto Fico

Il presidente della Camera, Roberto Fico (Foto Ansa)

ROMA – Roberto Fico si sfila e rimanda al mittente le voci che lo vedevano come il possibile prossimo presidente del Consiglio al posto di Giuseppe Conte in un governo M5s-Pd. 

“Roberto Fico ricopre l’incarico di Presidente della Camera dei Deputati e intende responsabilmente dare continuità al suo ruolo”: con questa breve dichiarazione attribuita a fonti vicine alla Presidenza della Camera le agenzie hanno messo fine alla ridda di voci sul pentastellato alla guida di un eventuale governo con il Pd. 

Il suo nome era circolato nella serata di sabato 24 agosto, dopo che i dem avevano fatto sapere che un Conte bis non sarebbe stato gradito perché troppo nel segno della continuità con quello che lo stesso segretario Nicola Zingaretti ha definito un governo “non positivo”.

Fico sarebbe stato un nome apprezzato dal Pd, renziani compresi: “Un ottimo punto di partenza” era stata definita dal Nazareno l’ipotesi del presidente della Camera come premier di un governo M5s-Pd. L’idea era emersa in un vertice della maggioranza dem. Fonti del Nazareno, interpellate sulla posizione del segretario Zingaretti, avevano dichiarato: l’ipotesi di Fico emerge “da ambienti M5S, se poi si concretizzasse sarebbe un ottimo punto di partenza”. 

Il suo nome, però, secondo il Corriere della Sera non sarebbe stato gradito al capo politico pentastellato Luigi Di Maio, visto che proprio Fico ha portato avanti nell’ultimo anno una linea politica diversa da quella di governo. Alla fine è stato lo stesso il presidente della Camera a togliersi dai giochi.

Fonti: Ansa, Corriere della Sera