Roberto Giachetti, “assassino di maialini”: insulti da fan M5s per Porchetta-day

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Novembre 2013 21:22 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2013 21:22
Roberto Giachetti, "assassino di maialini": insulti da fan M5s per Porchetta-day

Roberto Giachetti affetta la porchetta al No Porcellum Day

ROMA – Minacce via mail a Roberto Giachetti, assassino di maialini indifesi. Con l’augurio di malattie e tragedie varie all’indirizzo del deputato Pd e di tutto il suo partito. Il messaggio, piuttosto colorito e pure sgrammaticato, è firmato Mafalda Antilope, sostenitrice del MoVimento 5 Stelle.

Giachetti ha ricevuto la mail il giorno dopo il No Porcellum Day, iniziativa promossa dallo stesso deputato che giovedì scorso a Eataly Roma ha affettato una porchetta in segno di protesta contro l’attuale legge elettorale,  in un metaforico “mangiamoci il porcellum”.

Giachetti pubblica su Facebook il testo della mail

Ieri ho ricevuto nella mia posta personale questo messaggio – premette – che penso sia molto utile pubblicare per dare il segno di come vanno le cose…:

“18:58
Mafalda Antilope
Ti sei proprio rivelato di che feccia di politico sei, tu e il pd di m***. Volevi la pubblicità e pure gli onori nel farti fotografare davanti a un povero maialino a cui è stata tolta la vita. Ti auguro un bel cancro al tuo buco del c*** marcio ( come il tuo partito di merda) e a tutti quelli come te, avidi, ingordi, crudeli, stupidi ! Non dimenticherò la tua faccia di m***. W M5*.”

Tempo pochissimi istanti e piovono commenti solidali sotto il post di Giachetti: la maggior parte consigliano l’indifferenza, alcuni riflettono sul fatto che il maialino sarebbe diventato comunque una porchetta indipendentemente dalla legge elettorale.