Roberto Maroni: “Bongiorno? Io e Bossi Andreotti lo combattevamo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 gennaio 2018 14:55 | Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2018 14:55
maroni-bongiorno-andreotti

Roberto Maroni: “Bongiorno? Io e Bossi Andreotti lo combattevamo”

ROMA – Roberto Maroni: “Bongiorno? Io e Bossi Andreotti lo combattevamo”. “Giulia Bongiorno dice: ‘Questa Lega nazionale l’avrebbe approvata anche Andreotti’ È davvero cambiato il mondo: io e Bossi quelli come Andreotti li abbiamo sempre combattuti”.

Lo ha scritto Roberto Maroni commentando su Twitter le parole della neo-candidata della Lega, Giulia Bongiorno. In effetti sembrano passati secoli da quando Bossi liquidava come “democristi” e bollava come ladri gli esponenti di un partito centralista e “terrone”, coerente con la vulgata nordista della Roma ladrona. Ma del resto la politica si trasforma e trasforma i suoi protagonisti. Forse chiamare in causa chi non può più pronunciarsi non è il massimo dell’eleganza.

Una congettura, dunque, quella dell’avvocato che, per citare Tosi, non è proprio all’esordio politico, visto che “in passato ha sostenuto Fini e Monti, e che si è candidata alla presidenza della Regione Lazio contro il centrodestra”.

“Questa Lega nazionale e concreta l’avrebbe approvata, quella che si preoccupava solo del Nord no”, è quindi l’esegesi postuma del pensiero politico di Andreotti da parte di Bongiorno. Andreotti leghista e non lo sapeva? Lui avrebbe risposto che “a parte le guerre puniche, mi viene attribuito veramente di tutto”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other