Roberto Maroni, il figlio Fabrizio batte la Lega e entra nel consiglio comunale di Lozza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 maggio 2019 12:04 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2019 12:04
Roberto Maroni, il figlio Fabrizio batte la Lega e entra nel consiglio comunale di Lozza (foto Ansa)

Roberto Maroni, il figlio Fabrizio batte la Lega e entra nel consiglio comunale di Lozza (foto Ansa)

ROMA – Il figlio ventunenne di Roberto Maroni, Fabrizio, con 51 voti è stato eletto come consigliere comunale a Lozza, in provincia di Varese.

Fabrizio Maroni si era candidato nella lista civica vicina al centrosinistra “Comunità e Comune Uniti per Lozza”. Lista civica che ha vinto contro uno schieramento che comprendeva anche la Lega.

Giuseppe Licata è stato confermato sindaco con 524 voti, mentre Mara Rossi, candidata per “Lista civica per Lozza”, la lista vicina alla Lega, si è fermata a 226. “Sono molto soddisfatto del ribaltone rispetto al risultato delle europee a Lozza”, ha dichiarato il sindaco rieletto, che ha aggiunto “la Lega alle europee ha raggiunto il 48%, la mia lista contrapposta alla Lega ha ottenuto il 68%”. Poi Licata ha concluso: “è segno che i cittadini hanno bisogno di risposte concrete a problemi reali, un messaggio chiaro anche per la politica nazionale”. Fonte: Ansa.

5 x 1000