Rocco Casalino, giallo del master su Linkedin. M5s grida al nuovo complotto mediatico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 marzo 2018 11:52 | Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2018 11:53
Mistero Rocco Casalino, il giallo del master su Linkedin. M5s grida al nuovo complotto mediatico

Rocco Casalino, giallo del master su Linkedin. M5s grida al nuovo complotto mediatico (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Rocco Casalino ha messo nel curriculum vitae un master al quale non ha partecipato?

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Il caso sta appassionando l’Italia in questo noioso sabato mattina di metà marzo. Il reponsabile della comunicazione del Movimento 5 Stelle (con un “ingombrante” passato da concorrente del Grande Fratello) avrebbe indicato sul suo cv un master negli Stati Uniti che però non risulta all’università in questione. Il diretto interessato invoca il complotto mediatico, mentre il senatore grillino Vito Crimi prova a chiudere la questione, precisando che si trattava di un corso e non di un master.

Casalino vanta in questo presunto curriculum caricato su Linkedin un Master in Business Administration, conseguito presso l’università di Shenandoah, in Virginia. L’università, come dice il Corriere della Sera, avrebbe negato che Casalino sia stato un loro studente.

E sempre sul Corriere Casalino ha detto:

“Non ho nessun master, non capisco perché ci sia scritto. E non ho mai usato Linkedin. Qualcuno deve averlo fatto al posto mio. Mi chiedo se qualcuno ce l’abbia con me, se sia una trappola. Forse c’è stato l’intervento di un hacker”.

Queste le parole di Crimi: “Con riferimento alla polemica di alcuni giornali sul curriculum di Rocco Casalino, preciso che nel marzo 2013 Casalino mi ha presentato, quando ero capogruppo al Senato del Movimento 5 Stelle, il suo Cv e non era indicato il possesso di alcun Master, bensì la semplice partecipazione ad un corso in Business Administration negli Usa”.

“Ringraziamo comunque i giornali che oggi hanno scritto di una polemica inesistente – prosegue – perché grazie a loro ora i lettori sanno che il nostro Capo Comunicazione Rocco Casalino ha una laurea in ingegneria elettronica, ha frequentato vari corsi, parla correntemente 4 lingue, è iscritto all’albo dei giornalisti professionisti, insomma una persona con una grande professionalità che fin dall’inizio ha dato un contributo essenziale allo sviluppo della comunicazione del nostro gruppo parlamentare”.