Roma: ipotesi Nichi Vendola vicesindaco. Orfini: “Non sarò io il n° 2”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 luglio 2015 9:13 | Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2015 9:13
Roma: ipotesi Nichi Vendola vicesindaco. Orfini: "Non sarò io il n° 2"

Roma: ipotesi Nichi Vendola vicesindaco. Orfini: “Non sarò io il n° 2”

ROMA – Ipotesi Nichi Vendola vice di Ignazio Marino. Orfini: “Non sarò io”. Potrebbe essere Nichi Vendola il prossimo vice di Ignazio Marino al Campidoglio. L’ipotesi è rimbalzata dalle segreterie alle redazioni dei giornali dopo le dimissioni dell’ex vicesindaco Luigi Nieri con il suo partito, Sel, che al momento è uscito dalla maggioranza assicurando il solo appoggio esterno. Matteo Orfini, nel frattempo aveva smentito che potesse esser lui a sostituire il vicesindaco dimissionario avvertendo peraltro che non è affatto scontato il prossimo vice debba essere una personalità del Pd.

Intanto il dossier Mafia Capitale, nel quale il prefetto Gabrielli non ha rintracciato prove e argomenti sufficienti a consigliare lo scioglimento del Comune, è sul tavolo del ministro dell’Interno Alfano. Che prende tempo. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi parlerà invece il 28 luglio alla Festa dell’Unità: appuntamento decisivo per le sorti del governo Marino, che ha già perso l’ala sinistra della coalizione e ha visto il fuggi-fuggi generale delle personalità più in vista della giunta.

La «fase due», quella del rilancio e della «supergiunta», rallenta prima ancora di cominciare. Dopo l’addio del vicesindaco Luigi Nieri, adesso è Sel a sfilarsi dalla maggioranza e a scegliere «l’appoggio esterno». Così, adesso, «in questa situazione è difficile reggere», dicono i parlamentari renziani. Dopo aver perso o liquidato sette assessori in due anni, ora Marino deve risolvere anche la «grana» di una maggioranza che, oggi, in questo clima di strategie da rimpasto, appare spaccata. (Alessandro Capponi, Corriere della Sera).