Roma, M5S contro Salvini: “Svegliati, ci avevi promesso più poliziotti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 gennaio 2019 15:26 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2019 15:26
Roma, M5S contro Salvini: "Svegliati, ci avevi promesso più poliziotti"

Roma, M5S contro Salvini: “Svegliati, ci avevi promesso più poliziotti”

ROMA – “Salvini sveglia”. I consiglieri M5S del Comune di Roma vanno all’attacco del vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. A poche ore dall’agguato che giovedì mattina ha visto il ferimento di un 34enne pluripregiudicato e della sua compagna dopo che avevano accompagnato i due figli in un asilo in zona Magliana, è partito un coro unanime. A dare la linea è stata la sindaca Virginia Raggi: “Roma ha bisogno di più poliziotti come annunciato dal ministro Matteo Salvini. Non è più possibile aspettare, serve un numero di forze dell’ordine congruo per la Capitale d’Italia”.

A ottobre infatti, dopo la tragica fine della 16enne Desire’e Mariottini, morta nel quartiere della movida di San Lorenzo per una sospetta overdose dopo aver subito una probabile violenza di gruppo, il titolare del Viminale aveva annunciato 254 nuovi agenti delle forze dell’ordine per la Capitale. Successivamente la Raggi a più riprese ha sollecitato il loro arrivo.

Dopo le parole della sindaca è arrivato l’attacco al leader della Lega di molti esponenti del gruppo pentastellato in Aula Giulio Cesare. Il capogruppo 5 stelle, Giuliano Pacetti, ironizza: “Qualcuno spieghi a Salvini che non basta mangiare una carbonara e magari twittarla per diventare romano d’adozione e ministro dell’Interno”. E aggiunge: “Stamattina c’è stata una sparatoria fuori a un asilo alla Magliana, Roma sta ancora aspettando i 254 poliziotti che Salvini aveva promesso”. La consigliera Annalisa Bernabei, invece, suggerisce: “Invece di pensare alle buche, occupati di ciò che è di tua competenza, pensa alla sicurezza di Roma e a inviare i 250 poliziotti in più promessi”. Mentre Pietro Calabrese domanda: “Quando arrivano i poliziotti promessi da Salvini?”. 

5 x 1000

Roma è la città a cui stiamo dando più contributi e finanziamenti. Come ministro dell’Interno ci sto mettendo anima e soldi. Sulla gestione quotidiana mi aspetto di più, serve di più”, ha detto Matteo Salvini parlando giovedì mattina ai microfoni di Rtl.

“Indignata per gli spari fuori dall’asilo alla Magliana. Roma ha bisogno di più poliziotti come annunciato dal ministro Matteo Salvini. Non è più possibile aspettare, serve un numero di forze dell’ordine congruo per la Capitale d’Italia”, ha scritto invece Virginia Raggi.