Bombe a Roma, Frattini: “Cautela in tutte le ambasciate italiane nel mondo”

Pubblicato il 23 Dicembre 2010 16:04 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2010 16:22

”E’ un fatto grave, una minaccia grave alle sedi diplomatiche”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Franco Frattini, rispondendo a una domanda sui pacchi bomba esplosi in un alcune ambasciate a Roma. ”Ora – ha aggiunto – tutte le altre ambasciate accreditate qui a Roma stanno facendo accertamenti immediati”.

“Invoco la cautela nelle nostre ambasciate nel mondo.- ”Stiamo diramando un messaggio di particolare cautela a tutte le nostre sedi diplomatiche in giro per il mondo”. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri, Franco Frattini, rispondendo alla Farnesina a una domanda sui pacchi bomba esplosi in alcune ambasciate a Roma. Si tratta, ha aggiunto, di ”un messaggio diramato in questi minuti per garantire la sicurezza delle nostre sedi”. Al momento è assolutamente prematuro dire quale sia l’origine” dei pacchi bomba inviati in alcune sedi diplomatiche a Roma.

”Si tratta comunque di pacchi bomba che almeno in due casi sono esplosi”. Lo ha detto il ministro degli Esteri rispondendo a una domanda sulla possibile matrice anarchica greca dietro agli attentati, ed invitando comunque ”ad evitare allarmismi”. Le autorità investigative, ha sottolineato, ”stanno accertando di cosa si tratta”.

[gmap]