Politica Italia

Rosilde Craxi è morta. Sorella di Bettino Craxi, era moglie di Paolo Pillitteri

Rosilde Craxi è morta. Sorella di Bettino Craxi, era moglie di Paolo Pillitteri

Rosilde Craxi è morta. Sorella di Bettino Craxi, era moglie di Paolo Pillitteri (Foto Ansa)

MILANO – Lutto nel mondo della politica. E’ morta a Milano, all’età di 77 anni, Rosilde Craxi, sorella dell’ex leader del Psi, Bettino Craxi. Era l’ultima dei fratelli Craxi in vita ed era moglie dell’ex sindaco di Milano, Paolo Pillitteri. Lo ha reso noto all’ANSA la famiglia.

Il 21 gennaio scorso era morto a Magenta, in provincia di Milano, Antonio Craxi, altro fratello del leader socialista. Aveva 80 anni ed era deceduto esattamente diciassette anni e due giorni dopo il fratello, che morì il 19 gennaio ad Hammamet, in Tunisia, dove si era trasferito a seguito della bufera giudiziaria di Mani Pulite. Antonio Craxi era diventato seguace del Sai Baba.

Rosilde Craxi era madre di Stefano Pillitteri, ex assessore comunale a Milano. Laureata in Giurisprudenza, aveva collaborato nello studio del padre, Vittorio Craxi, in via Podgora, divenuto durante il ventennio fascista luogo di riunioni di antifascisti come Sandro Pertini, Lelio Basso e Antonio Greppi.

To Top