Rotondi: “La destra di sinistra finisce sempre fuori dal Parlamento”

Pubblicato il 21 Febbraio 2011 19:11 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2011 19:14

Gianfranco Rotondi

FIRENZE – “Una destra di sinistra fa progettazione culturali interessanti, ma finisce regolarmente fuori dal Parlamento”. Lo ha detto oggi a Firenze il ministro per l’attuazione del programma, Rotondi, parlando a margine di una presentazione di un libro sulla Dc.

“Ho molto rispetto per Fini e per quelli che l’hanno seguito – ha spiegato – Progettano una destra di sinistra che è stata più volte tentata nella storia italiana. Da Democrazia Nazionale a quando il presidente Cossiga tolse dei parlamentare eletti a destra uno dei quali si dichiarava fascista per sostenere il governo D’Alema. Ora ci prova Fini: farà la fine di quelli che ci hanno provato prima”.