Ruby. Ariel Espinosa: “Soldi da Berlusconi attraverso Spinelli”

Pubblicato il 29 Gennaio 2011 9:48 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2011 10:18

ROMA – A Repubblica Ariel Espinosa, giovane coinvolta nel cosiddetto caso Ruby, amette di aver ricevuto ”aiuti” dal presidente del Consiglio.

”Una testimone mi accusa? sono solo parole. Io sono una studentessa e non sono pagata per fare sesso. Siamo amici – spiega – e a un amico quando hai bisogno puoi chiedere aiuto. dei prestiti. Mi sono stati dati attraverso il ragionier Spinelli”.

Espinosa afferma anche di aver conosciuto Ruby ad Arcore e che le feste nella residenza erano ”serate normalissime, non c’era ne’ sesso ne’ scene ose’ ne’ altro”. La donna racconta di aver conosciuto Berlusconi ”da un anno, a una festa del Milan” e di vivere ancora al residence dell’Olgettina. ”Sono ancora qui e nessuno mi ha cacciata – dice -. Pago io l’affitto, ci vivo da due mesi. Non vedo perché dovrei andarmene”.