Ruby Rubacuori al Ballo delle debuttanti, ma è solo “damigella di scarto”

Pubblicato il 22 Febbraio 2011 13:26 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2011 13:26

Ruby

VIENNA – Ruby Rubacuori andrà al “Ballo delle debuttanti”, ma solo come quarta scelta. La ragazza marocchina è infatti stata scelta dal magnate austriaco Richard Lugner, ma solo perché avevano già rinunciato, nell’ordine, Meryl Streep, Sienna Miller e Bo Derek.

Come spiega Marina Verna su La Stampa, Ruby è sì stata “affittata a caro prezzo”, ma in Austria il suo nome viene considerato una “scelta al ribasso, dopo gli anni d’oro in cui «mattone», come lo chiamano in Austria, saliva lo scalone d’onore al braccio della Lollobrigida o di Jacqueline Bisset”.

Lugner non ha voluto rivelare il costo di Ruby («Quando si invita una signora, è nostra ospite. Se e quanto ci costa, è un segreto che abbiamo sempre mantenuto»), ma ha spiegato che la ragazza “arriverà a Vienna da Genova già martedì primo marzo, su un jet della Red Bull, «per acclimatarsi»”.

La stampa austriaca non ha risparmiato battute alla “bunga bunga girl”, già per quanto riguarda l’abito che indosserà: “Non richiederà molta stoffa, perciò non sarà caro”.

L’anno scorso a rifiutare l’invito di Lugner era stata invece Lindsay Lohan, che rinunciò in questo modo a un compenso di 150 mila dollari.