Ruby. 45. Fede: “Hanno preso 4.000 euro, possono pagarsi il biglietto”

Pubblicato il 26 Gennaio 2011 3:07 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2011 1:09

Alle   18:13 dell’undici agosto squilla nuovamente il telefono di Emilio Fede. All’altro capo c’è ancora Fedele Gentile. Si parla di una doppia serata da organizzare e di biglietti aerei da rimborsare alle telefonate.

Emilio Fede: Ciao..l’appunto che mi hai dato è per domani giusto?

Fedele Gentile: Si però devo fare..dobbiamo fare una una cosa..dobbiamo fare la chiamata ad una delle segretarie

Fedele: e poi così si coordina magari gli fa fa ..gli fa dire ..si fa vedere dalla segretaria là ..gli orari gli fa gli orari gli fa il biglietto

Emilio Fede.chi glielo fa?

Fedele: Eh da chi glielo facciamo fare..i biglietti per salire ?

Emilio Fede: ehh glielo fate fare voi ..come faccio io?

Fedele.eh non lo so

Emilio Fede .rimborseremo eh..

Fedele: eh., oppure se lo fanno loro e poi lo facciamo rimborsare

Emilio Fede: eh già ma noi non abbiamo., non è che sia un privato qua capito deve fare la coda, la richiesta

Fedele: oppure facciamo che

Emilio Fede:non so pagano

Fedele:se lo pagano poi glielo rimborsa là

Emilio Fede:..poi glielo rimborsano qua

Fedele:si glielo faccia direttamente ..glielo fa direttamente alla segretaria..fate il biglietto e stasera..domani sera viene ..(incomprensibile)

Emilio Fede:si esatto anche perchè poi…

Fedele:si si

Emilio Fede:eh oddio se ci fosse la sostituzione buona chi se frega far tutto sto casino..pero’ facciamolo poi loro ieri sera hanno preso duemila, hanno preso quattromila possono pure pagare il biglietto …(incomprensìbile)

Fedele:Appunto, mi devo far dire dalla segretaria..fate il biglietto poi ve lo rimborsiamo

Emilio Fede:va bene

Fedele:va bene ci pensa lei

Emilio Fede:senti e stasera??

Fedele:Eh ci sta lavorando il dottore

Emilio Fede:Mi raccomando eh perchè (incomprensibile) no