Ruby, Berlusconi ai suoi: “Nessun reato, andiamo avanti”

Pubblicato il 27 Gennaio 2011 16:38 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2011 16:38

Silvio Berlusconi

ROMA – ”Colpito” sotto il profilo umano, ma convinto dell’assoluta correttezza dei suoi comportamenti e del fatto che nei nuovi incartamenti non vi sia alcun tipo di reato.

Secondo l’Ansa, chi ha avuto modo di parlare con il premier Silvio Berlusconi nel corso del vertice dello Stato maggiore del Pdl descrive con queste parole lo stato d’animo del cavaliere.

La linea emersa durante l’incontro resta la stessa di questi giorni: la bufera passerà, non c’è nessun reato, il governo va avanti e l’ipotesi di passi indietro non esiste.