Ruby non teme il processo: “Aspetto il 6 aprile, finalmente verrà fuori la verità”

Pubblicato il 4 Marzo 2011 8:27 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2011 8:38

Ruby Rubacuori

VIENNA – Ruby Rubacuori non teme il processo sullo scandalo dei festini di Arcore, che vede imputato anche Silvio Berlusconi: ”Assolutissimamente no, non ho paura, non vedo l’ora che arrivi così verrà fuori la verità e la gente sapra chi veramente sono”.

La ragazza marocchina ha rilasciato queste dichiarazioni durante il ballo dell’opera, a Vienna, al quale è stata invitata dal magnate austriaco Richard Lugner. Ruby ha detto che quella sarà la prima volta che rivedrà il premier da quando è scoppiato il “Rubygate”.

Assoluta protagonista della serata, Ruby ha catalizzato l’attenzione di tutti i fotografi e cameramen mostrandosi ben disposta e sorridente con tutti ed esibendosi in diversi balli in pista. Fra l’altro è stato vista dimenarsi in un boogie-woogie, in un valzer e sulle note della canzona italiana ”Volare”. Ogni mossa un uragano di flash.