Processo Ruby. Boccassini: “Sistema prostitutivo Arcore”

Pubblicato il 13 Maggio 2013 10:59 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2013 11:01
ilda boccassini berlusconi ruby

Ilda Boccassini

ROMA – Processo Ruby. Boccassini: “Sistema prostitutivo Arcore”. E’ la risposta di Ilda Boccassini all’auto-assoluzione in tv di Berlusconi: la requisitoria del pubblico ministero smonta le allegre serate danzanti note come bunga-bunga.

“Non abbiamo dubbi che Ruby si prostituisse”: è il passaggio chiave che assegna alla giovane Ruby la piena consapevolezza del suo fare “meretricio del proprio corpo”, come il pm ha definito l’attività di prostituirsi.

Al “sistema prostitutivo”, ha sottolineato Boccassini, partecipavano sia ragazze che “esercitavano” la professione, spesso extracomuntarie, sia ragazze “di buona famiglia”. Tutte “volevano avvicinare il presidente del consiglio nella speranza di ottenere denaro o favori”, in particolare il lancio in programmi tv, “come spesso è avvenuto”.