Caso Ruby, Berlusconi ai suoi:” I pm si sono inventati il reato di cena a casa del premier”

Pubblicato il 14 Gennaio 2011 19:38 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2011 19:42

Silvio Berlusconi

I Pm di Milano si sono inventati il reato di cena a casa del presidente del Consiglio. E’ il commento ironico che il premier Silvio Berlusconi ha confidato ai suoi collaboratori commentando la notizia della sua iscrizione nel registro degli indagati per il caso Ruby.

Il Cavaliere, riferiscono le stesse fonti, ha detto che il caso non avrà nessuna influenza sul governo e lui intende andare avanti.