Ruby. 150. Spinelli alla “rubacuori”: “Un lunedì tremendo…”

Pubblicato il 16 Febbraio 2011 7:10 | Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio 2011 0:17

Il 18/10/2010 ore 16:23  Ruby chiama Giuseppe Spinelli, amministratore del patrimonio privato di Silvio Berlusconi.

SPINELLI: pronto

RUBY: pronto signor Spinelli, sono Ruby.

SPINELLI: sì .., non ho nessuna notizia ancora  … stasera….

RUBY: sì sì no no lo so lo so. Gli volevo dire di non scordarsi di parlarne con lui

SPINELLI:  io ho messo un biglietto…

RUBY: come?

SPINELLI: ho ho mi sono me lo sono segnato ecco, quindi.

RUBY: ah grazie.

SPINELLI: e allora, quindi vediamo in po’…

RUBY: ok

SPINELLI: stavo uscendo proprio adesso, però l’appuntamento ce l’ho stasera eee dopo le sette e mezza (19.30) perchè ci son stato degli imprevisti comunque, sperando di riuscire a parlare ecco, (incomprensibile)

RUBY: ok, mi faccia sapere.

SPINELLI: ecco, va bene

RUBY: grazie

Il giorno successivo,  19/10/2010 alle  19:09 Ruby chiama ancora Spinelli)

SPINELLI: pronto?

RUBY:  scusi il disturbo a quest’ora, sono Ruby.

SPINELLI: sì io non ho novità, perchè comunque dov mmmm m’ha accennato che mmm… pensavano non so, non sono nnn non ho non ho nessuna novità ecco, quindiiii bisogna vedere li appena ho novità io chiamo, però al momento non ho….

RUBY: come non ha novità?

SPINELLI: perché non sono stato autorizzato a fare nulla ecco, quindi, …, anche perchè ieri è stata una giornata tremenda, ecco, non so se….

RUBY: ma c’ha parlato?

SPINELLI: ho accennato, ma avevo molte cose ho dovuto tagliare quasi tutto perchè il tempo era pochissimo….

RUBY: annuisce

SPINELLI: e quindi e poi, soprattutto, aveva per la testa problemi molto molto grossi, per cui è stata una giornata tremenda eee e qunidi non hoooo, non ho risposte ecco, (ine.) poi ne parliamo e quindi è finita lì. E quindiiiii, al momento non c’era i tempo di di di pensare a nulla ecco. Quindi…

RUBY: ma quando mi fa sapere?

SPINELLI: eee non lo so. Io di solito, quando va bene vado da un lunedì all’altro quindi, se salto un lunedì… di solito, salvo colpi di fortuna o per vari motivi,  ma se no se no non eeee

RUBY: ok.

SPINELLI: … va va vado il lunedì dopo. Magari nel frattempo succede qualcos’altro quindi non lo so.

RUBY: ma per telefono non gli può parlare vero?

SPINELLI: no! no

RUBY:

. Va bene. Grazie

SPINELLI: ci sentiamo. Prego.