Ruby, sì della Camera al conflitto di attribuzione. I Lib-dem votano con la maggioranza

Pubblicato il 5 Aprile 2011 - 16:14 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – I Lib-Dem votano con la maggioranza: i deputati Daniela Melchiorre, Italo Tanoni e Aurelio Misiti, hanno votato insieme alla maggioranza a favore del conflitto di attribuzione in aula alla Camera.

La proposta di sollevare il conflitto di attribuzioni sul caso Ruby è stata approvata nell’Aula della Camera per 12 voti di scarto. La votazione è avvenuta con il sistema elettronico.

I tre parlamentari, subito dopo il voto hanno cominciato a parlare tra di loro, sempre più isolati dai colleghi delle opposizioni. ”Finalmente – commenta un deputato del centrosinistra – hanno gettato la maschera. Alcune volte infatti non votano, altre votano con l’opposizione e adesso hanno deciso di schierarsi con il centrodestra. Vediamo quanto questa volta tengono ferma la loro posizione…”.

Prima che esprimessero il loro voto deputati del Terzo Polo avevano provato a convincerli a schiacciare la lucina verde, così come il resto del centrosinistra, ma loro, imperterriti, prima hanno coperto con la mano la spia luminosa per non far vedere cosa votavano, poi, invece, non hanno più avuto alcuna remora nel far capire la loro reale intenzione.