Sabina Guzzanti: “Alle elezioni voterò Potere al Popolo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 febbraio 2018 10:49 | Ultimo aggiornamento: 1 febbraio 2018 10:49
Sabina Guzzanti: "Alle elezioni voterò Potere al Popolo"

Sabina Guzzanti: “Alle elezioni voterò Potere al Popolo”

ROMA – Dal fruttivendolo Sabina Guzzanti, la comica e una delle più acerrime nemiche di Silvio Berlusconi, ha scoperto mentre faceva la spesa dell’esistenza di “Potere al popolo”. “Ero lì – dice su Facebook – e con questa ragazza ci mettiamo a parlare del tristissimo panorama elettorale. La ragazza è entusiasta di un gruppo che si chiama “Potere al popolo”: sono di Napoli e dal niente sono riusciti a raccogliere le firme. Sembrano interessanti, la democrazia diretta loro la applicano sul serio…”.

Nel loro manifesto pubblicato online gli esponenti di Potere al Popolo si presentano come “le giovani e i giovani che lavorano a nero, precari, per 800 euro al mese perché ne hanno bisogno, che spesso emigrano per trovare di meglio. Siamo lavoratori e lavoratrici sottoposte ogni giorno a ricatti sempre più pesanti e offensivi per la nostra dignità. Siamo disoccupate, cassaintegrate, esodati. Siamo i pensionati che campano con poco anche se hanno faticato una vita e ora non vedono prospettive per i loro figli. Siamo le donne che lottano contro la violenza maschile (…). Siamo le persone LGBT discriminate sul lavoro e dalle istituzioni. Siamo pendolari (…). I malati che aspettano mesi per una visita nella sanità pubblica, perché quella privata non possono permettersela”.