Sacconi: “Governo Monti? Spero tenga per non tirare a campare”

Pubblicato il 2 Maggio 2012 10:00 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2012 10:07

ROMA – ''Dobbiamo augurarci che il governo tenga nella misura in cui fa cose utili per il Paese, non tirare a campare ma per fare. Se non dovesse fare, e' evidente che verrebbero meno le ragioni di eccezionalita' che hanno dato vita a questo governo tecnico''. Lo afferma l'ex ministro del Lavoro ed esponente del Pdl Maurizio Sacconi, ospite a ''La telefonata'' su Canale 5.

Secondo Sacconi, quella della riforma del lavoro e' una ''vicenda paradossale: si e' a lungo negoziato come non e' stato fatto con altri provvedimenti, ad esempio quello sulle pensioni. Constatato che c'era l'intesa di tutti tranne che della Cgil, il governo e' andato a realizzare un accordo che ha lasciato insoddisfatte le associazioni di artigiani, imprenditori, agricoltori cioe' coloro che il lavoro lo devono fare''.