Sallusti (Il Giornale) contro Gentiloni per un esposto al Garante

Pubblicato il 1 Novembre 2010 11:57 | Ultimo aggiornamento: 1 Novembre 2010 11:57

Paolo Gentiloni

Un attacco a piene mani contro Paolo Gentiloni è stato lanciato da Alessandro Sallusti, direttore del Giornale dei Berlusconi, contro Paolo Gentiloni, portavoce del Pd per l’informazione e già ministro delle Comunicazioni nell’ultimo governo Prodi.

Scrive Sallusti: “Il Pd ha scoperto, dopo una seria e approfondita indagine, che questo giornale simpatizza per Silvio Berlusconi e sostiene la sua azione di governo. La prova? A volte, nei titoli, «lo cita in modo confidenziale col nome di battesimo». Cioè scriviamo Silvio invece che Berlusconi. La cosa è grave al punto che i vertici del partito hanno deciso di inoltrare un esposto al Garante delle comunicazioni, chiedendo di aprire un’indagine e adottare le sanzioni conseguenti, non esclusa la chiusura della testata. Il docu mento, quattro cartelle su carta intestata del Pd, è firmato da un vero democratico, l’ex ministro e attuale responsabile dell’informazione, Paolo Gentiloni Silveri, già cofondatore negli anni Settanta del Pdup (Partito di unità proletaria), nato da una scissione del Pci ritenuto all’ epoca poco comunista. Gentiloni non è certo l’unico a essere passato dalle barricate di piazza contro il potere borghese ai lauti stipendi dei governi borghesi”.

L’articolo di Sallusti continua qui…