Salva Roma, via libera alla seconda votazione: decreto passa al Senato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Aprile 2014 22:48 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2014 22:48
Salva Roma, via libera alla seconda votazione: decreto passa al Senato

Salva Roma, via libera alla seconda votazione: decreto passa al Senato

ROMA – Decreto Salva Roma ter: al secondo tentativo arriva il Sì dell’Aula della Camera. Il provvedimento, che adesso passa al Senato, è stato approvato con 279 voti a favore, un contrario ed un astenuto.

La seconda votazione si è resa necessaria perché al primo tentativo (non succedeva dal 2007) è mancato il numero legale. Tra i banchi della maggioranza, infatti, erano assenti oltre 100 deputati. Sommati a M5s e Lega Nord che non hanno partecipato al voto, hanno impedito la validità della prima votazione.

A quel punto è stata tensione tra M5s e Pd. A innescare il tutto l’esultanza di Di Battista (M5s) per la mancanza del numero legale. Dopo la seconda votazione i deputati del Pd hanno applaudito e hanno urlato in coro “buffoni, buffoni” ai deputati di M5S che rientravano in Aula.