Salvini, per il pm ha sequestrato i migranti per ricattare la Ue. Lui: “Altre medaglie”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 agosto 2018 14:13 | Ultimo aggiornamento: 30 agosto 2018 19:43
Salvini, per il pm ha sequestrato i migranti per ricattare la Ue. Lui: "Altre medaglie"

Salvini, per il pm ha sequestrato i migranti per ricattare la Ue. Lui: “Altre medaglie”

ROMA – Alla lista dei campi d’imputazione contro Matteo Salvini per la vicenda del no del ministro allo sbarco della Nave Diciotti, il pm di Agrigento ne ha aggiunti altri due. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Il pm contesta a ministro il sequestro di persona a scopo di coazione e l’omissione di atti d’ufficio.

Salvini è già accusato di sequestro di persona, arresto illegale e abuso d’ufficio, insieme al suo capogabinetto. Le nuove accuse incrementano il dossier. Per il sequestro di persona allo scopo di coazione, la procura si riferisce alla fattispecie del reato di sequestro di persona eventualmente commesso dal ministro perché impedendo lo sbarco della nave avrebbe fatto pressioni alla Ue per ottenere garanzie sulla redistribuzione dei migranti.

L’omissione di atti d’ufficio si riferisce invece, secondo l’ipotesi accusatoria, alla circostanza di aver deliberatamente ignorato la richiesta di un porto sicuro da parte della Guardia Costiera, che aveva indicato il porto di Catania per far sbarcare i migranti.

Salvini ha replicato con una scrollata di spalle sprezzante: “Siamo al lavoro da neanche tre mesi ma mi sembrano 30 anni visto il lavoro fatto e le inchieste. E oggi ho scoperto di avere altri 3 capi imputazione. Ma per me sono medaglie”, ha dichiarato durante un incontro pubblico accanto al presidente del Veneto Zaia.