Salvini e il selfie senza mascherina in piazza, Zangrillo: “Ha sbagliato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Giugno 2020 12:25 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2020 12:25
Salvini e il selfie senza mascherina in piazza, Zangrillo: "Ha sbagliato".

Salvini e il selfie senza mascherina in piazza, Zangrillo: “Ha sbagliato” (Foto Ansa)

ROMA – Sceso in piazza a Roma il 2 giugno, il leader della Lega Matteo Salvini si è abbassato la mascherina per un selfie, causando molte polemiche. “Matteo Salvini ha sbagliato”, ha spiegato Alberto Zangrillo, direttore della Terapia intensiva del San Raffaele di Milano.

Zangrillo quindi, ospite di Un Giorno da Pecora su RadioUno ha detto: “Se Silvio Berlusconi ha scelto di passare la quarantena in Francia su mio consiglio? No, assolutamente no. Anzi, io ho cercato sempre di essere molto tranquillizzante da questo punto di vista. C’è da dire che c’erano dei confini nazionali fino a qualche tempo fa invalicabili, infatti mi risulta che torni a breve. Comunque non gli ho consigliato niente di più che non siano le norme del buonsenso”. 

Alberto Zangrillo in precedenza aveva anche ribadito che ormai stiamo assistendo a “un’altra malattia” rispetto a quella che ha colpito l’Italia.

Zangrillo ha spiegato la propria affermazione dicendo che “dall’osservazione clinica abbiamo visto una flessione progressiva” fino a “non vedere più un paziente in terapia intensiva” dalla fine di aprile. “Non ho mai detto che il virus sia cambiato” ha spiegato Zangrillo. Ma “posso assicurare che stiamo assistendo ad una malattia assolutamente differente”. Ed è possibile che “le evidenze cliniche parallelamente alle evidenze scientifiche ci permetteranno di mettere, temporaneamente, la parola fine”.

“Possiamo essere d’accordo che quello che stiamo vedendo e diverso da quello che vedevamo un mese fa”, la controreplica di Galli, ma questo è una “logica conseguenza del fine della prima ondata dell’epidemia”. (Fonte Ansa).