Salvini si lamenta con Mattarella: “Conte da regime sudamericano”

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 11 Aprile 2020 13:12 | Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2020 18:56
Matteo Salvini si lamenta con Mattarella: "Conte da regime sudamericano"

Salvini si lamenta con Mattarella: “Conte da regime sudamericano” (Foto d’archivio Ansa)

ROMA – Matteo Salvini si lamenta con Sergio Mattarella per il discorso di Conte. Un atteggiamento che il leader della Lega ha definito “da regime sudamericano“. 

Salvini ha espresso al capo dello Stato “rammarico e indignazione” per un premier che “ha usato la diretta tivù non per informare e rassicurare gli Italiani, ma per insultare le opposizioni (che sono netta maggioranza nel Paese) arrivando perfino a mentire, se non a minacciare”. 

Come si fa ad avere un dialogo con chi si comporta così? Dal governo – conclude Salvini – ci aspettiamo risposte, non polemiche o insulti”. L’attacco di Conte contro le opposizioni ha messo una “pietra tombale sul dialogo con il governo” sulle misure per contrastare il coronavirus, ha detto Salvini. 

Salvini aveva preannunciato l’intenzione di parlare con il capo dello Stato, subito la conferenza stampa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che aveva accusato lui e la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, di indebolire il negoziato con l’Unione Europea diffondendo “menzogne”.

Il leader della Lega ha inoltre espresso al capo dello Stato grande preoccupazione per la situazione economica delle famiglie e delle imprese italiane, “che dopo oltre un mese dalla chiusura non hanno ancora ricevuto un euro di aiuto dal governo e dall’Europa, ribadendo infine la contrarietà della Lega a qualsiasi utilizzo del MES sotto ogni forma”. (Fonti: Ansa, Agi e Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)