Salvini rivuole la leva: “servizio civile obbligatorio per tutti/e a 18 anni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2015 12:15 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2015 12:15
Salvini rivuole la leva: "servizio civile obbligatorio per tutti/e a 18 anni"

Salvini rivuole la leva: “servizio civile obbligatorio per tutti/e a 18 anni”

ROMA – Salvini rivuole la leva: “servizio civile obbligatorio per tutti/e a 18 anni”. A Nervesa della Battaglia (Treviso) per omaggiare i caduti della Grande Guerra, Matteo Salvini ha promesso una sorta di ritorno al servizio di leva, un servizio civile obbligatorio per ragazzi e ragazze a dieci anni dalla sospensione della naja.

“Quando saremo al governo, faremo un servizio civile obbligatorio per tutte le ragazze e i ragazzi al compimento del 18esimo anno d’età”, ha dichiarato non senza sorpresa per un movimento, quello della Lega Nord, da sempre attestato agli antipodi di concetti come patria e nazione.  Il centenario dell’entrata in guerra dell’Italia nel primo conflitto mondiale è servito a Salvini per definire la svolta leghista che concilia Italia e Padania.

Il segretario leghista ricorda di essere stato «un semplice fante, ma è proprio lì che ho imparato il rispetto per il compagno di branda e per gli altri». E allora, «ci vuole un servizio civile per tutti. Una forma di educazione e di servizio alla tua comunità per cui sarai ricompensato con tre, quattro o cinquecento euro. Perché se sei educato, magari poi non vai per la strada a bruciare le macchine. (Marco Cremonesi, Corriere della Sera).