Salvini Roberto: donne in vetrina per rilanciare il turismo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Settembre 2019 9:48 | Ultimo aggiornamento: 20 Settembre 2019 14:09
Roberto Salvini, Lega Toscana: "Donne in vetrina per rilanciare il turismo"

Roberto Salvini, consigliere regionale toscano della Lega

ROMA – C’è un Salvini della Lega, consigliere regionale in Toscana, che ha un’idea per rilanciare il turismo nella regione: mettere le donne in vetrina. Sì, come ad Amsterdam, come ad Amburgo: prostituzione legalizzata, controllata e debitamente esibita. La proposta è stata lanciata durante i lavori della Commissione Sviluppo economico in Consiglio Regionale da Roberto Salvini, solo omonimo del suo più illustre segretario nazionale.

“Se mezza Europa ci investe in quell’indirizzo lì… Sono stato vent’anni alle fiere in Germania. In Olanda è uguale, in Francia è uguale: troviamo le donne in vetrina. È turismo anche quello, c’è la gente così, se no non ci starebbero”. Argomenta così il consigliere, di fronte a un’allibita platea che credeva di dover discutere di come supportare al meglio il settore turistico in particolare di quello termale, molto importante nella zona di Montecatini.

A denunciare il caso la vice capogruppo del Partito Democratico, Monia Monni, che ha postato il video dell’intervento di Salvini sul suo profilo Facebook. “Sono sinceramente indignata. E come me i miei colleghi”, ha dichiarato Monni. Per Salvini Roberto la questione invece è molto semplice, non gli si parli di scrupoli etici o impedimenti morali. Di sessismo, mercificazione del corpo. Uno che, a proposito di musulmani, ha scritto su Facebook, “perché non lasciarli chiusi dentro una moschea con una bacinella di zolfo accesa?”. Già, perché.

“Turismo, terme, gioco. Cosa va a cercare uno quando va in villeggiatura? Un ubriacone va a cercare una cantina, ma c’è anche altra gente che va a cercare altre cose”, tira dritto Salvini su donne e vetrine. Del resto il suo è un partito inclusivo, dal Family Day dei cattolici tradizionalisti ai libertini delle signorine esposte nude in vetrina, accoglie tutti.

Almeno fino a quando l’eco delle polemiche non supera il punto di guardi. Per le “dichiarazioni del consigliere regionale Roberto Salvini ho dato indicazione alla capogruppo leghista Elisa Montemagni di procedere alla sospensione del consigliere Salvini dal gruppo stesso”, ha annunciato in una nota Daniele Belotti, commissario della Lega in Toscana. (fonte La Repubblica)