Salvini: "Imu ineliminabile? Si metta almeno al minimo, al due per mille"

Pubblicato il 19 Dicembre 2011 19:56 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2011 20:09

ROMA, 19 DIC – ''L'Imu è una tassa che tradisce lo spirito iniziale perché finisce nelle tasche dello Stato''. Queste le parole di Matteo Salvini (Lega) a Tgcom24, a proposito del no della Lega all'Imu.

''Noi chiediamo almeno di applicarla al 2 per mille, al minimo, per gravare il meno possibile sui cittadini – dice – e poi tanti stanno iniziando a credere che si tratti di un furto, soprattutto sulla prima casa. L'imposta municipale ora finisce a Roma e con il federalismo non ha nulla a che fare. E sull'appoggio da parte del PD alla manovra: Ô bizzarro che la sinistra ora voti una riforma che se l'avessimo fatta noi, in passato, avremmo avuto le barricate in piazza''.