San Giovanni Valdarno: Maurizio Viligiardi, sindaco uscente Pd, torna a lavorare in fabbrica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Giugno 2019 14:07 | Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2019 14:10
San Giovanni Valdarno: Maurizio Viligiardi, sindaco uscente Pd, torna in fabbrica

San Giovanni Valdarno: Maurizio Viligiardi, sindaco uscente Pd, torna in fabbrica

ROMA – Tra i Comuni della trincea elettorale che nella rossa Toscana è riuscita in qualche modo a resistere all’assalto della Lega, spicca San Giovanni Valdarno della provincia di Arezzo. Qui il centrosinistra ha confermato uno dei suoi a sindaco, quello uscente ha staccato invece totalmente con la politica: Maurizio Viligiardi, dopo una decina di anni al vertice dell’amministrazione comunale, ha deciso di tornare in fabbrica, suo vecchio lavoro.

Da oggi tornerà a timbrare quotidianamente il cartellino alla Polynt, la fabbrica di polimeri in cui ha lavorato una vita: coordinerà i servizi dello stabilimento. Prima dell’esperienza di sindaco è stato per dieci anni anche sindacalista della Cgil. 

Viligiardi ha raccontato alla Repubblica come per lui non ci fosse più spazio, e comunque lui non a vrebbe avuto il tempo per dedicarsi anima e corpo al partito e alla città: “Io sono sposato, ho un figlio di 25 anni con una disabilità, sento di voler in questa fase della vita dedicarmi di più alla famiglia”.

Rimpianti pochi (non esser riuscito a inserire il Comune nella città metropolitana fiorentina e non aver completato la ristrutturazione del teatro9), successi dignitosi, come aver lasciato i conti in ordine e dimezzato il debito. Per lui non c’era più spazio, ma continuerà a votare Pd. (fonte La Repubblica)